ps studio olimpia agency palermo

Olimpia Agency S.p.a raggiunge il rating A

 

 

Rating CBL A- complimenti Olimpia Agency

 

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha attribuito all’azienda il punteggio di una stella +  ed è stata iscritta nel registro delle imprese con rating di legalità, il sistema di premialità dedicato alle imprese che si allineano ai più alti standard etici. Il segno +, accanto alla stella ricevuta, è un merito aggiuntivo che valuta positivamente l’agenzia anche per aver adottato modelli organizzativi che prevengono e contrastano eventuali tentativi di corruzione. Il fine del rating è, infatti, quello di promuovere la legalità.

Olimpia Agency iscritta nel registro delle imprese con rating di legalità

Da un articolo di Intermedia Channel: http://www.intermediachannel.it/olimpia-agency-iscritta-nel-registro-delle-imprese-con-rating-di-legalita/

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato attribuisce all’agenzia di sottoscrizione una stella +

Olimpia Agency, l’agenzia di sottoscrizione specializzata nel ramo cauzioni e rischi tecnologici, è stata iscritta nel registro delle imprese con rating di legalità, il sistema di premialità dedicato alle imprese che si allineano ai più alti standard etici.

La ratifica è giunta direttamente dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che ha attribuito all’azienda il punteggio di una stella +. E’ lo stesso CEO di Olimpia Agency, Alessandro di Virgilio (nella foto), ad annunciare la novità in una nota:“Ottenere questa valutazione da parte del Garante non è solo motivo d’orgoglio, bensì un ulteriore passo in avanti nel nostro percorso di crescita. E’ un riconoscimento della trasparenza con cui operiamo e ci spinge a continuare a fare bene, puntando sempre a migliorarci”.

Olimpia – prosegue la nota – “è da sempre attenta al tema della legalità, tanto da farsi promotrice di attività volte a sensibilizzarla”. L’agenzia di sottoscrizione porta ad esempio lo studio realizzato nel 2015, insieme all’Università degli Studi di Milano Bicocca, sul ruolo di presidio della legalità che gli operatori del settore assicurativo sono chiamati a svolgere nel delicato universo degli appalti pubblici. Il tema è tra l’altro diventato l’argomento centrale di un evento organizzato da Olimpia Agency, in collaborazione di The European House – Ambrosetti, che ha creato “un importante momento di confronto” tra operatori economici ed enti istituzionali: “Argomenti come la legalità e l’etica, sono valori nei quali Olimpia Agency crede fermamente – aggiunge Di Virgilio –. Questo impegno costante ci permetterà di garantire ai nostri clienti standard sempre più elevati, confermandoci un partner affidabile e strategico”.

“Il segno +, accanto alla stella ricevuta, è un merito aggiuntivo – conclude la nota – che valuta positivamente l’agenzia anche per aver adottato modelli organizzativi che prevengono e contrastano eventuali tentativi di corruzione. Il fine del rating è, infatti, quello di promuovere la legalità e i principi etici all’interno del mondo imprenditoriale in modo da avere mercati sempre più sicuri e trasparenti”.

Anno roseo per Olimpia Insurance Broker

Olimpia Agency: nel 2015 premi per un valore di 13 milioni di euro. Anno roseo anche per Olimpia Insurance Broker con oltre 3 milioni. Si apre con un segno positivo il 2016 di Olimpia Agency Spa: è di 13 milioni di euro il valore totale dei premi raccolti nei dodici mesi precedenti, con un aumento del 30% rispetto al 2014 e dell’80% rispetto al 2012. Salgono anche i numeri delle polizze con 62 mila totali incassate (+24% rispetto al 2014) e 54 mila provvisorie emesse (+13%). L’agenzia di sottoscrizione di Elite Insurance Company Ltd, inoltre, mantiene anche quest’anno un rapporto sinistri premi inferiore al 10% contro una media nazionale di mercato del 70% nel ramo cauzioni. Solo lo scorso anno, Olimpia Agency affrontava il passaggio da Società a responsabilità limitata a Società per azioni e annunciava la distribuzione degli utili di profitto tra i dipendenti. Quest’anno si è rivelata fondamentale la partnership commerciale con Olimpia Insurance Broker, specializzato nella gestione dei rischi per grandi clienti, che ha intermediato premi per un valore di circa 3 milioni nei rischi tecnologici del settore appalti pubblici: “Quello degli appalti pubblici è un tema che ci sta molto a cuore e che, negli anni, abbiamo più volte scandagliato attraverso workshop, convegni e ricerche accademiche – spiega Alessandro Di Virgilio, CEO di Olimpia Agency – La collaborazione strategica con Olimpia Insurance Broker, alla luce dei risultati ottenuti, fanno sperare, nonostante la crisi del settore, in un futuro roseo”. Olimpia Agency Spa è agenzia di sottoscrizione leader nel ramo cauzioni e dei rischi tecnologici. Mette a disposizione dei clienti tutta l’esperienza di Olimpia in questo settore. Da molti anni infatti il management della Società lavora fianco a fianco delle imprese per risolvere tutte le loro necessità assicurative. Più di 2.500 aziende italiane si sono già affidate alle capacità di Olimpia. Estrema facilità di quotazione ed emissione delle polizze, anche da parte dell’utente finale, tramite la nuovissima piattaforma informatica UNICA®. Forte presenza su tutto il territorio nazionale garantita dalle sedi di Pescara, Milano e Palermo. Assistenza totale nell’ambito di tutto il processo di risk management. Solidi rapporti di collaborazione diretta con il London market assicurano a tutta la rete clienti la massima efficienza e professionalità. La soluzione a tutte le vostre esigenze è ora a portata di mano. Per ulteriori informazioni:

Spencer & Lewis – 06.45582893

Angela Pietronigro – 333.5233150 – pietronigro@spencerandlewis.com

Aurelio Calamuneri – 389.5206965 – calamuneri@spencerandlewis.com

fonte: http://www.olimpiabroker.it/it/news_page/anno-roseo-per-olimpia-insurance-broker-srl

2015 positivo per Olimpia Agency

Da un articolo di Intermedia Channel: http://www.intermediachannel.it/2015-positivo-per-olimpia-agency-13-milioni-di-euro-in-premi-e-62mila-polizze-incassate/

L’agenzia di sottoscrizione consolida la propria leadership nel ramo cauzioni e rischi tecnologici. Raggiunti limiti di sottoscrizione superiori a 20 milioni per singolo rischio. Rapporto sinistri premi inferiore al 10%

Si chiude con risultati positivi il 2015 di Olimpia Agency, l’agenzia di sottoscrizione di Elite Insurance Company leader nel ramo cauzioni e dei rischi tecnologici: è di 13 milioni di Euro il valore totale dei premi raccolti nel corso dell’esercizio, con un aumento del 30% rispetto al 2014 e dell’80% rispetto al 2012. Salgono anche i numeri delle polizze: +24% per quelle incassate (62.000) e +13% a 54.000 per le provvisorie emesse. L’agenzia di sottoscrizione, inoltre, mantiene anche quest’anno un rapporto sinistri premi inferiore al 10% (contro una media nazionale di mercato del 70% nel ramo cauzioni).

Il percorso di sviluppo e consolidamento avviato dal CEO Alessandro Di Virgilio – si legge in una nota – ha condotto Olimpia Agency “verso la piena leadership di mercato nel ramo cauzioni e rischi tecnologici per capacità di generare profitti e qualità del portafoglio clienti, composto da realtà imprenditoriali di successo”.

“Nella crescita di Olimpia si è rivelato fondamentale tracciare una visione strategica orientata al futuro, impostare una politica commerciale vicina alle aziende e un solido metodo di lavoro – ha commentato Di Virgilio –. Questo approccio ci ha permesso di rinsaldare, con continuità e tenacia, la fiducia dei nostri partner internazionali, delle compagnie clienti e dei nostri riassicuratori, grazie ai quali abbiamo raggiunto limiti di sottoscrizione superiori a 20milioni per singolo rischio”.

Dopo un 2014 in cui è stato affrontato il passaggio da Società a responsabilità limitata a Società per azioni ed annunciata la distribuzione degli utili di profitto tra i dipendenti, l’ultimo anno è stato contraddistinto dall’espansione sul territorio nazionale con l’apertura della sede milanese, snodo nord del Gruppo. “Il 2016 – ha concluso Di Virgilio – sarà la cartina tornasole dell’impegno e della costanza seminate nel 2015 e segnerà l’evoluzione del brand Olimpia a dieci anni dalla sua nascita”.

Forum Olimpia Agency: Appalti pubblici e legalità

Olimpia Agency è agenzia di sottoscrizione leader nel ramo cauzioni e dei rischi tecnologici.

L’11 Dicembre, a Pescara, ha organizzato, insieme a The European House – Ambrosetti un convegno dal titolo “Appalti pubblici e legalità: il ruolo degli operatori economici” durante il quale si è discusso dell’importanza della legalità e della trasparenza per ottenere delle rigorose procedure di partecipazione alle gare di appalto nonché di apertura dei bandi pubblici, con l’obiettivo significativo di evitare la corruzione che va a inficiare il riequilibrio dell’economia e il futuro dei giovani. E in questo senso secondo Olimpia Agency non mangano rigide norme legislative utili al ruolo strategico delle compagnie assicurative per distruggere le attività di riciclaggio e terrorismo.

“Secondo il Presidente dell’ACER (Associazioni Costruttori Edili di Roma e provincia, una delle più rappresentative strutture territoriali dell’ANCE – Associazione Nazionale dei Costruttori Edili), Edoardo Bianchi, la via d’uscita dal tunnel dell’illegalità risiede nella semplificazione: “La corruzione è un tema attuale, in tutta Italia, e riguarda tutti i comparti produttivi. E’ giusto che la si estirpi senza guardare in faccia a nessuno ma per fare ciò è necessaria un’amministrazione più snella e più semplice perché è grazie alla farraginosità che alcuni giocano senza rispettare le regole”. (fonte Intermedia Channel)

“Secondo Ida Angela Nicotra, Consigliere dell’Autorità Nazionale Anticorruzione: “C’è un filo rosso che tiene insieme la riforma degli appalti ed è la semplificazione attuata mediante maggiore trasparenza e prevenzione. Per fare ciò, in una logica di vigilanza collaborativa, abbiamo bisogno della collaborazione di tutti coloro che domani si troveranno ad applicare queste norme, sono le migliori voci per farci anche comprendere le distorsioni del passato al fine di migliorarle. Il sistema non può vivere cercando solo nella repressione del fenomeno corruttivo la panacea di tutti i mali, ma deve operare attraverso la prevenzione aiutando gli attori economici ad attuare le norme. Il nostro Paese ha bisogno di ritrovare fiducia preoccupandosi prima che i fatti corruttivi accadano perchè è l’unico modo per rimettere in sesto e rilanciare l’economia e il futuro dei giovani”. (fonte Intermedia Channel)

“L’illegalità è un fenomeno diffuso e corrosivo per l’economia del nostro Paese”, ha sottolineato Giovanni Legnini, vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura. Ma l’Italia si sta munendo di misure, sia preventive sia repressive, più efficaci per far fronte a questo problema con lo scopo di far crescere la cultura della legalità”. (fonte Intermedia Channel)

ps studio olimpia agency palermo cauzioni

POLIZZE DOGANALI

POLIZZE DOGANALI

Fidejussioni per il pagamento periodico differito dei dazi doganali, per temporanee importazioni, per altre operazioni doganali.
Garantiscono l’assorbimento degli obblighi assunti nei confronti dell’Amministratore Doganale nelle:

  • importazioni definitive con beneficio del pagamento periodico e/o differito dei diritti doganali
  • importazioni o esportazioni con procedure semplificate
  • traffico di perfezionamento attivo e passivo (ex temporanea importazione ed esportazione)
  • introduzione in depositi doganali privati
  • daziati sospesi
  • trasferimento da una dogana italiana all’altra (c.m.e.)
  • fuori orario doganale
  • manifesto di bordo

ps studio olimpia agency palermo cauzioni

POLIZZE PER L’ISCRIZIONE ALL’ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI (CATEGORIE 1- 5- 8)

POLIZZE PER L’ISCRIZIONE ALL’ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI (CATEGORIE 1- 5- 8)

Polizza a favore del Ministero dell’ambiente che viene richiesta a tutte le imprese che svolgono attività di trasporto e/o intermediazione di rifiuti a garanzia di quanto previsto dal Dlgs n. 152/2006.
Lo svolgimento delle suddette attività è subordinato all’iscrizione ad un particolare albo, l’Albo Nazionale Gestori Ambientali, suddiviso per categorie in base al tipo di attività svolta e ai quantitativi di rifiuti movimentati. L’iscrizione a tale albo necessita di una garanzia fideiussoria a beneficio del Ministero. Nel rispetto delle categorie previste dalla Legge, Olimpia Agency Srl rilascia le garanzie relative alle seguenti attività:

  • trasporto di rifiuti urbani pericolosi (categoria 1)
  • trasporto rifiuti pericolosi (categoria 5)
  • intermediazione e commercio di rifiuti senza detenzione degli stessi (categoria 8).

La durata della polizza è di cinque anni maggiorata di un ulteriore periodo di due anni nel corso del quale il beneficiario può avvalersi della garanzia limitatamente alle sole inadempienze verificatesi nel periodo di efficacia della stessa e quindi solo per i sinistri sorti nei precedenti 5 anni. Laddove l’impresa sia in possesso della registrazione Emas – regolamento Ce n. 1221/2009 – o della certificazione Uni En Iso 14001 sono previste delle riduzioni degli importi da garantire rispettivamente del 50 % e del 40%.

ps studio olimpia agency palermo cauzioni

RISCHI TECNLOGICI

RISCHI TECNOLOGICI

Parlare di rischio tecnologico significa considerare il pericolo per l’uomo e per l’ambiente che può derivare da una serie di attività produttive collegate a lavori sulle infrastrutture e sulle reti tecnologiche. L’evoluzione delle attività industriali e la natura sempre più sofisticata e complessa di particolari apparecchiature ed impianti hanno fatto maturare il convincimento di raggruppare in uno specifico Ramo assicurativo tutte le esigenze di copertura dei danni cui tali attività sono esposte.

  • POLIZZE CAR PER APPALTI PUBBLICI

    Ai sensi dell’Art. 129 del Dlgs 163/2006, l’esecutore dei lavori è obbligato a stipulare una polizza assicurativa che tenga indenni le stazioni appaltanti da tutti i rischi di esecuzione da qualsiasi causa determinati, salvo quelli derivanti da errori di progettazione, insufficiente progettazione, azioni di terzi o cause di forza maggiore, e che preveda anche una garanzia di responsabilità civile per danni a terzi nell’esecuzione dei lavori sino alla data di emissione del certificato di collaudo provvisorio o di regolare esecuzione.

    Art. 129. Garanzie e coperture assicurative per i lavori pubblici (art. 30, commi 3, 4, 7-bis, legge n. 109/1994)

    1. Fermo restando quanto disposto dall’articolo 75 e dall’articolo 113, l’esecutore dei lavori è altresì obbligato a stipulare una polizza assicurativa che tenga indenni le stazioni appaltanti da tutti i rischi di esecuzione da qualsiasi causa determinati, salvo quelli derivanti da errori di progettazione, insufficiente progettazione, azioni di terzi o cause di forza maggiore, e che preveda anche una garanzia di responsabilità civile per danni a terzi nell’esecuzione dei lavori sino alla data di emissione del certificato di collaudo provvisorio o di regolare esecuzione.
    2. Per i lavori il cui importo superi gli ammontari stabiliti con decreto del Ministro delle infrastrutture, l’esecutore è inoltre obbligato a stipulare, con decorrenza dalla data di emissione del certificato di collaudo provvisorio o del certificato di regolare esecuzione, una polizza indennitaria decennale, nonché una polizza per responsabilità civile verso terzi, della medesima durata, a copertura dei rischi di rovina totale o parziale dell’opera, ovvero dei rischi derivanti da gravi difetti costruttivi.
    3. Con il regolamento è istituito, per i lavori di importo superiore a 100 milioni di euro, un sistema di garanzia globale di esecuzione operante per gli appalti pubblici aventi ad oggetto lavori, di cui possono avvalersi i soggetti di cui all’articolo 32, comma 1, lettere a), b) e c). Il sistema, una volta istituito, è obbligatorio per tutti gli appalti aventi ad oggetto la progettazione esecutiva e l’esecuzione di lavori pubblici di importo superiore a 75 milioni di euro. (comma così modificato dall’art. 2, comma 1, lettera ff), d.lgs. n. 152 del 2008)
  • POLIZZE DECENNALI POSTUME

    Il Decreto Legislativo 20 giugno 2005 n.122, dando attuazione ai principi sanciti nella legge delega n. 210/2004, ha introdotto anche in Italia, una normativa specifica per la tutela degli acquirenti di immobili. In particolare, tra le varie cose, è stato imposto al costruttore l’obbligo di stipulare una polizza assicurativa decennale postuma a copertura dei danni materiali e diretti all’immobile, compresi i danni a terzi, ai sensi dell’art. 1669 cod. civ., che derivino da rovina totale o parziale, oppure da gravi difetti costruttivi delle opere, per vizio del suolo o per difetto di costruzione. E’ importante sottolineare che la polizza, oltre ad essere obbligatoria per norma di Legge, rappresenta una garanzia per l’acquirente che quindi ha sia il diritto sia l’interesse a richiederla sempre.

ps studio olimpia agency palermo

ALTRO RAMI ASSICURATIVI

ALTRO RAMI ASSICURATIVI

  • POLIZZE PER L'ISCRIZIONE ALL'ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI (CATEGORIE 1- 5- 8)

    Polizza a favore del Ministero dell’ambiente che viene richiesta a tutte le imprese che svolgono attività di trasporto e/o intermediazione di rifiuti a garanzia di quanto previsto dal Dlgs n. 152/2006.
    Lo svolgimento delle suddette attività è subordinato all’iscrizione ad un particolare albo, l’Albo Nazionale Gestori Ambientali, suddiviso per categorie in base al tipo di attività svolta e ai quantitativi di rifiuti movimentati. L’iscrizione a tale albo necessita di una garanzia fideiussoria a beneficio del Ministero. Nel rispetto delle categorie previste dalla Legge, Olimpia Agency Srl rilascia le garanzie relative alle seguenti attività:

    • trasporto di rifiuti urbani pericolosi (categoria 1)
    • trasporto rifiuti pericolosi (categoria 5)
    • l’intermediazione e commercio di rifiuti senza detenzione degli stessi (categoria 8).

    La durata della polizza è di cinque anni maggiorata di un ulteriore periodo di due anni nel corso del quale il beneficiario può avvalersi della garanzia limitatamente alle sole inadempienze verificatesi nel periodo di efficacia della stessa e quindi solo per i sinistri sorti nei precedenti 5 anni. Laddove l’impresa sia in possesso della registrazione Emas – regolamento Ce n. 1221/2009 – o della certificazione Uni En Iso 14001 sono previste delle riduzioni degli importi da garantire rispettivamente del 50 % e del 40%.

  • POLIZZE DOGANALI

    Fidejussioni per il pagamento periodico differito dei dazi doganali, per temporanee importazioni, per altre operazioni doganali. Garantiscono l’assorbimento degli obblighi assunti nei confronti dell’Amministratore Doganale nelle:

    • importazioni definitive con beneficio del pagamento periodico e/o differito dei diritti doganali
    • importazioni o esportazioni con procedure semplificate
      traffico di perfezionamento attivo e passivo (ex temporanea importazione ed esportazione)
    • introduzione in depositi doganali privati
      daziati sospesi
    • trasferimento da una dogana italiana all’altra (c.m.e.)
      fuori orario doganale
    • manifesto di bordo

ps studio olimpia agency palermo cauzioni

CONTRIBUTI

POLIZZE PER CONTRIBUTI

Enti regionali, statali o europei, mediante bando o concorso, concedono contributi per lo sviluppo di alcune attività specifiche quali: ricerca e innovazione, avvio di nuove attività produttive o acquisto di macchinari, corsi di formazione e stage, sviluppo e servizi di aree considerate depresse per mancanza di strutture e di servizi di prima necessità. In particolare l’azienda aggiudicataria che intende portare a termine una delle suddette attività può richiedere un anticipo della quota parte del prestito stipulando una polizza fideiussoria con l’autorità competente a garanzia dell’importo anticipato.

Di seguito un elenco degli operatori economici legati ai contributi:
Imprese, Ditte Individuali, Associazioni con e senza scopo di lucro, Consorzi, Associazioni di Categoria, Ass.ni Laiche e Religiose, alcune Imprese Commerciali ecc L’Ambito: Contributi Pubblici, Contributi del Fare e anche di un ‘Dare’ ( equiparabile ad un fare/Realizzazioni di Progetti : Formativi, di Ricerca, di Comunicazione ed altri servizi. – Contributi AGEA – (Imprese o Ditte Individuali con Codice CCIAA Impresa/Ditta agricola) – ed ancora contributi erogati da Enti Pubblici (Regioni/Ministero’ (Attività produttive) e anche una presenza di Comuni, Province ed altri gestori di ‘Finanza Agevolata’

Raffaele Cantone si esprime al Sermig di Torino:

Le persone «perbene», oneste e con senso civico non riescono a fare carriera all’interno della pubblica amministrazione. Spesso vengono emarginate proprio perché hanno un’etica del lavoro. È l’affondo di Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, al Sermig di Torino. Soltanto con una «riscossa interna» e un recupero non imposto dall’alto di moralità e cultura dello Stato, il terzo settore e di conseguenza il nostro Paese si salveranno dalla mala gestione della cosa pubblica.

Fonte: Elisa Sola, http://video.corriere.it/cantone-chi-perbene-non-fa-carriera-pubblica-amministrazione/5077a3c6-7d0a-11e5-8cf1-fb04904353d9, 28 Ottobre 2015

Verità semplici che fanno ritrovare fiducia che qualcosa possa cambiare anche qui da noi in Sicilia. Non dobbiamo dimenticare che ci sono dipendenti pubblici che lavorano nel rispetto di valori dimenticati, sopraffatti da un sistema che ci sta facendo crollare. Persone che meritano tutto il nostro rispetto, ma sicuramente rappresentano una piccola minoranza.